Categorie
Poesie della tuscia

L0 MALE DE LI BOCCHI

Poesia di Ezio Bruzziches

Ottobre 2005

Da quanno che sto monno è popolato,
esiste un male che un se po’ guarì,
gnesciuna medecina l’ha curato,
lo chiamono lo male da quatrì.

Li sintomi sò guasi sempre uguale,
chi ce l’ha un po’ più forte e chi più lieve,
c’e chi se sente solo un po’ de male,
chi invece ce se fa pià la freve.

Categorie
Poesie della tuscia

QUE’ EDE’ L’ITALIA, QUE’ SO’ L’ITALIANI….

L’ italia nostra è sempre questachi:
dona a’ li ricchi e leva a’ li poracci,
li ricchi fanno sempre più quatri’,
li poverelli vanno sempre a stracci.
è generosa co li delinguenti
e co’ l’onesti invece édè tirata;
a loro le fa tanti complimenti
e l’onestà édeè sempre tartassata.

Categorie
Poesie della tuscia

VORREI ESSERE UNA BESTIA

Poesia di Ezio Bruzziches

‘Vorrei essere una bestia”,

per andar libero e lieto,

per distese sconfinate,

senza limiti e alcun veto.

Vorrei essere una bestia

e l’istinto mio esternare

senza falza pudicizia,

da reprimere o frenare.