Categorie
Società Storia

IL GATTOPARDO

Non so perché, a me, che non mi interesso di politica, un amica mi ha scritto chiedendomi cosa pensassi del nuovo governo. Non so come ma, immediatamente mi è tornata alla mente una frase che, nel romanzo storico del “ Gattopardo “,  veniva pronunciata da un nobile siciliano: “ Qualcosa doveva cambiare, perché tutto restasse come prima “. Scherzi della memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *