Categorie
Poesie Romane

L’0R0L0GGIO BIOLOGGICO

L’orologgio biologgico è na cosa
che se mette in funzione quanno nasci,
continua a ticchettà mentre che cresci
e nun ce stà un momento che riposa.

Continua a funzionà per anni ed anni:
è sempre in moto e nun se ferma mai,
se regola sull’anni che tu ciai
e sembra sempre che nun faccia danni.

E, invece, st’impunito, disgrazziato,
comincia piano piano a derubbatte
mò t’abbassa la vista e le ciavatte
per infilalle devi pijà fiato.

E er ticchettio và avanti e piano, piano:
t’areggi in piedi solo cor bastone:
nella capoccia quarche confusione
e sì passeggi nun poi anna lontano.

St’orologgio la sveja ce l’ha puro
solo che scatta, a fa le cose corte
quanno ched’è er momento della morte
e nun riparte certo, stà sicuro.

Giacomo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *